NEWS

Il rapporto su “Congiuntura economica e investimenti pubblicitari 2013” sembra dare qualche segnale di speranza per l’ultima parte dell’anno. Secondo i dati prodotti da alcuni istituti di ricerca ed elaborati da Marketing Club, gran parte dei prodotti industriali (tranne il settore energia) hanno già iniziato ad invertire la tendenza e a recuperare sui numeri disastrosi degli anni precedenti.

In particolare i beni di consumo dovrebbero chiudere il 2013 con un -2,7% rispetto al -4,5% dell’anno precedente.

I dati della produzione si ripercuotono negli investimenti pubblicitari che sono previsti in calo di 10 punti rispetto al 2012. Considerando che lo scorso anno il calo sfiorò quota 20%, si tratta di un segnale incoraggiante, malgrado i dati sui singoli media non siano tra di loro del tutto coerenti, con la stampa periodica ancora in forte sofferenza.


Back to top